Settimana importante per la Virtus Padova, che stasera torna in campo con la prima squadra per la ripresa degli allenamenti individuali agli ordini di mister Murru.Dai vertici federali continua a non arrivare alcuna notizia in merito al destino dei campionati, men che meno per il settore giovanile.«Proviamo a ripartire anche per dare un segnale di vicinanza e di incoraggiamento alle nostre ragazze – sottolinea la dirigenza biancazzurra – La sensazione, tuttavia, è che negli organi competenti non ci sia tutta questa voglia di riprendere. Alcune Federazioni, come ad esempio in Toscana, hanno già deciso di chiudere e ricominciare da zero direttamente a settembre. Il problema è che manca una linea comune da seguire e ognuno, quindi, ragiona con la sua testa. Se si dovesse riprendere? Ci sarà da rivedere il format di campionato e Coppa Italia, eventualmente inserendo alcuni turni infrasettimanali che consentano di completare la stagione nei tempi previsti. Comunque non è facile, perché tante società non hanno un impianto di illuminazione omologato: giocare di sera sarà dura e bisognerà trovare delle soluzioni alternative per i campi».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *