Undici stagioni nelle file del Vicenza e due nel Bassano, prima di approdare alla Virtus Padova nell’estate del 2019.
Andiamo a conoscere più da vicino Beatrice Renda (nella foto), difensore centrale classe 1992.
«Fino alla sospensione abbiamo vissuto un’annata davvero molto intensa – sostiene la diretta interessata – Abbiamo passato momenti belli e altri meno belli, uscendone comunque sempre unite e affiatate. Purtroppo l’esplosione del “Coronavirus” ha interrotto la fase più decisiva del lavoro che avevamo intrapreso con mister Murru: il suo arrivo aveva trasmesso a tutto il gruppo una grande voglia di fare bene e di migliorarsi. Malgrado la mancata qualificazione al girone élite, avevamo reagito con vigore e stavamo proseguendo nel nostro percorso di crescita in vista della prossima stagione. Appena ne avremo l’opportunità, ripartiremo certamente da qui: e lo faremo con una marcia in più, per recuperare il tempo trascorso lontano dal nostro amato pallone. Colgo l’occasione per ringraziare tutti i nostri dirigenti e accompagnatori per l’impegno e la dedizione con cui ci seguono e per come danno l’anima per non farci mancare nulla. Compresi ovviamente mister Giancarlo e mister Ivi».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *