Con il pezzo di oggi andiamo a conoscere più da vicino Ilaria Salvò (nella foto), difensore centrale classe 2002, che traccia così il suo personale bilancio sull’annata della Virtus Padova.
«Con l’arrivo del nuovo mister e delle nuove compagne, la stagione era partita benissimo. Si è creato sin dal primo giorno un gruppo molto forte ed unito, che aveva tutte le potenzialità per disputare un buon campionato. L’annata era iniziata bene anche per me, ma purtroppo a novembre mi sono infortunata e sono stata costretta a rimanere fuori quasi tre mesi. È stato davvero un brutto colpo e ogni giorno pensavo a quanto tempo mancava al mio rientro. Una volta messo alle spalle l’infortunio, ho potuto conoscere meglio mister Murru e ho ritrovato una squadra sempre più in crescita. L’emergenza “Coronavirus” ha bloccato tutto, ma è proprio in questi momenti che si capisce fino in fondo quanto siano importanti i rapporti tra le persone. Come squadra cerchiamo sempre di restare in contatto, supportandoci e incoraggiandoci a vicenda. Adesso la cosa fondamentale è restare tutti a casa, rispettando il più possibile le regole: soltanto così riusciremo a sconfiggere questo brutto virus».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *